Allagamenti in tutta la provincia di Salerno per un violento nubifragio che si è abbattuto sul nostro territorio dalle 15 circa. La pioggia è caduta con una violenza improvvisa quanto rapida ed ha provocato danni a San Valentino Torio, anche in pieno centro, a San Marzano sul Sarno, nell’ormai famigerata zona del Rio Sguazzatoio e a Sarno in alcune zone della città. Problemi anche a Castel San Giorgio in via Antonino Rescigno dove si è incendiata una caldaia e a Nocera Inferiore in particolare in via Padula dove si registrano guasti ai contatori dell’enel con l’energia elettrica saltata e la corrente che manca in alcuni punti della città. Tre le squadre del distaccamento dei vigili del fuoco di Nocera Inferiore dislocate da qualche ora in tutto l’agro. A salerno città inondati garage, con numerosi interventi dei caschi rossi, chiusi i sottopassi di via San Leonardo e Parco Arbostella. Allagamento anche in Via Diomede Cioffi. A causa di una frana staccatasi da un costone roccioso una parte di un tratto di strada a Giovi San Bartolomeo è stata occupata da detriti: è stato istituito il senso alternato.  A Pagani infine danni alla cabina elettrica di una abitazione dopo la caduta di un fulmine alle 16 circa in via Filettine. Paura tra i residenti scesi in strada dopo il violento impatto del fulmine con l’asfalto.

 

 

0 Commenti

Puoi essere il primo a lasciare un commento.

Lascia un Commento