Commercio illegale di farmaci dopanti: nei guai un paganese

0
59

Indagine riguardante la presunta commercializzazione di farmaci dopanti da parte di un uomo di 44 anni a Pagani

Un uomo di 44 anni, di Pagani, è indagato per aver commercializzato farmaci dopanti, acquistati dall’estero e senza le dovute prescrizione mediche, oltre che per ricettazione.

Come riporta il quotidiano “Il Mattino”, presso il domicilio del 44enne, sono stati sequestrati un telefono cellulare, ricettari, piani dietetici e ulteriore documentazione, una Postepay e circa 60 scatole di farmaci. Il materiale oggetto di sequestro sarà, ora, al vaglio della procura.

Secondo le accuse, che dovranno essere dimostrate e verso le quali l’uomo potrà fornire i dovuti chiarimenti, il 44enne avrebbe commercializzato la vendita di farmaci dopanti e utili per alterare le prestazioni agonistiche di chi li acquistava.

La polizia giudiziaria su delega della Procura di Perugia, che ha iscritto nel registro degli indagati anche una seconda persona residente in Umbria.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here