Escursione mortale: 32enne di Nocera Inferiore muore nel dirupo

0
45

Escursione mortale: 32enne di Nocera Inferiore perde la vita

Tragedia nei pressi del ponte tibetano di Roccamandolfi, in provincia di Isernia. Una ragazza di Nocera inferiore di 32 anni, Elia Caroccia, ha perso la vita dopo essere scivolata in un sentiero adiacente il ponte, in una zona molto impervia.

La donna è precipitata per 80 metri, sotto shock gli amici che non sono riusciti ad aiutarla. Immediato l’allarme e l’intervento del Corpo nazionale soccorso alpino e speleologico, attivato dalla Centrale operativa del 118 per un intervento tecnico sanitario di emergenza.

L’allerta è giunta intorno alle 14, quando la giovane di Nocera Inferiore è prima scivolata lungo un sentiero vicino al ponte, e poi precipitata in una scarpata molto ripida in mezzo alla fitta vegetazione. Diverse le squadre del Soccorso Alpino arrivate in zona insieme alla postazione territoriale del 118 di Bojano.

L’individuazione della donna è stata resa difficile dalla morfologia del territorio e dalla fitta vegetazione. I tecnici del Cnsas hanno dovuto predisporre un ancoraggio per una calata con tecniche alpinistiche degli operatori per raggiungere la ragazza. All’arrivo dei soccorritori per la donna non c’era più nulla da fare.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here