Pagani. Tari 2023, fino a dicembre per effettuare i pagamenti

0
49

I pagamenti delle rate o dell’unica soluzione dovranno essere effettuati a partire dal 16 giugno 2023

Tariffe Tari per detenzione o possesso di locali a qualsiasi uso adibiti suscettibili a produrre rifiuti solidi urbani: da giugno al via i pagamenti in sei possibili rate per agevolare le famiglie o in un’unica soluzione.

A seguito della validazione del PEF per il quadriennio 2022-2025, l’approvazione in consiglio comunale del deliberato, e con la conferma da parte del responsabile di settore Igiene Urbana dello stesso costo del servizio integrato dei rifiuti dell’anno 2022, per un totale di 8 milioni circa, sono state confermate le tariffe Tari per la copertura totale del servizio per il 2023.

I pagamenti delle rate o dell’unica soluzione dovranno essere effettuati a partire dal 16 giugno 2023 e entro il 16 dei mesi di luglio, settembre, ottobre, novembre, dicembre.

«Purtroppo l’evasione nel Comune di Pagani continua ad essere alta. Si sta lavorando per recuperare il più possibile attraverso il lavoro degli uffici e di Geset. Nello specifico di circa il 50% della Tari annualmente evasa, si è riusciti a recuperare circa il 20%. Ma ovviamente non basta. Tutti i contribuenti devono fare la propria parte affinché si abbia la copertura dei costi del servizio» ha dichiarato l’Assessore alle Finanze, dott.ssa Carmela Ferraioli.» ha dichiarato l’Assessore alle Finanze, dott.ssa Carmela Ferraioli.

«Così come lo scorso anno, anche quest’anno stiamo lavorando per assicurare ad una platea più ampia possibile un contributo Tari, continuando a premiare chi ha sempre pagato – ha detto il sindaco Lello De Prisco -. Inoltre tante novità sono in arrivo per la raccolta rifiuti, che annunceremo nei prossimi mesi.

Ci auguriamo che la popolazione risponda con senso del dovere, e le percentuali di evasione si abbassino, così che dall’anno prossimo con un cospicuo recupero dei crediti delle morosità si abbia la possibilità di abbassare la tariffa per tutti».

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here