Congresso di Forza Italia a Salerno

0
74

Al via la stagione congressuale di Forza Italia in Campania. Il 28 gennaio a Salerno

Ad annunciarlo l’europarlamentare del Ppe/Forza Italia Lucia Vuolo, intervenuta nei giorni scorsi al Congresso delle Idee, tenutosi nei giorni scorsi a Napoli in presenza del leader nazionale, il segretario Antonio Tajani e che di fatto apre la stagione dei congressi provinciali. A Salerno l’appuntamento è per il prossimo 28 gennaio, al Mediteranneo Hotel, con il senatore Maurizio Gasparri, in qualità di il garante per la celebrazione del congresso provinciale. Il senatore infatti non ha mai nascosto il suo legame con la provincia di Salerno dove hanno vissuto per un periodo i suoi genitori.

«Devo ringraziare Antonio Tajani sempre vicino a tutti noi anche in giornate come queste dove ha voluto ascoltare la società civile perché è giusto che un partito come Forza Italia possa apprendere da quelle che sono le necessità non solo delle imprese ma anche dei territori. Io da persona del territorio, che vive di comunità, è normale che stando in mezzo alla gente riusciamo a capire quelle che sono le problematiche e poterle portarle nei contesti giusti, quelli della politica – ha dichiarato l’onorevole Vuolo al termine della manifestazione – Soltanto un partito non attento non riuscirebbe a capire quelle che sono le esigenze».

La crescita di Forza Italia in provincia di Salerno

«In provincia di Salerno noi abbiamo avuto la possibilità di fare un grande tesseramento che ha coinvolto i territori, le varie cittadine e non ci sono state quelle masse enormi se non nella città di Scafati dove c’è stato un sindaco eletto che insieme ai suoi amministratori hanno voluto dire che Scafati è la città più azzurra, poi a cascata tutte le altre ha aggiunto l’europarlamentare del Ppe/Forza Italia. Quando si parla di un congresso, quindi di libertà democratica di poter andare a dare un voto al proprio partito penso sia una cosa di libertà, un segnale di democrazia e non si deve vedere come una colpa ma uno sconto e ogni tanto fa anche bene contare per dimostrare che facciamo, siamo presenti sul territorio e siamo a disposizione della comunità. Ben venga il congresso in provincia di Salerno».

E infine l’appello al voto per gli elettori che il prossimo 9 giugno saranno chiamati ad eleggere i loro rappresentanti al Parlamento Europeo, in rappresentanza dell’Italia e soprattutto del Mezzogiorno: «Dall’Europa partiranno tante direttive, la storia si fa in Europa e noi dobbiamo essere presenti, soprattutto come Sud altrimenti non riusciamo poi a poter portare le nostre istanze. Noi dobbiamo essere bravi e lancio un appello al popolo: andare a votare per le elezioni Europee perché sono le più importanti di tutte le elezioni. L’Europa è quella che deciderà le sorti della nostra nazione quindi andate e votate bene, votate per le persone che vi possono rappresentare», ha infatti aggiunto l’eurodeputata salernitana.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here